Indirizzo: Via Giovanni Pascoli, n° 1     Telefono: 0565.99002     Fax: 0565.904321     Email: comunemarcianamarina@postacert.toscana.it     P.IVA: 00179550496

IMU 2020 – Guida al versamento in acconto

Tributi, imposte e tasse, News, Ultime news    0 Commenti     5/06/2020

Nuova IMU 2020, Legge 27 dicembre 2019, n. 160 (dal comma 738 al comma 783)

Con la Legge di Bilancio 2020 dal 1° gennaio 2020 è stata istituita la nuova IMU che accorpa in parte la precedente TASI semplificando la gestione dei tributi locali e definendo con più precisione dettagli legati al calcolo dell’imposta.

Nella nuova IMU sono invariati i moltiplicatori.

Resta confermata l’esenzione per le abitazioni principali non di lusso (categorie catastali dalla A2 alla A7).

Sono state in gran parte riconfermate le tipologie di abitazioni assimilabili ad abitazione principale.

Le scadenze sono il 16 Giugno e il 16 Dicembre. Per il 2020 sono martedì 16 Giugno e mercoledì 16 Dicembre.

Solo per il 2020 l’acconto dovrà essere uguale al 50% di quanto versato nel 2019. A tale proposito, si vedano i chiarimenti forniti dalla circolare del Mef n. 1/Df del 18 marzo 2020.

Il versamento della rata a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno è eseguito, a conguaglio, sulla base delle aliquote che saranno deliberate dal Comune per l’anno 2020.

Per l’esenzione dal pagamento della prima rata Imu 2020 a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid 19, si veda l’art. 117 del decreto “Rilancio Italia” n. 34/2020.

Il versamento dell’imposta deve essere effettuato tramite utilizzando il modello F24 (versione editabile), fatta salva la deroga per coloro impossibilitati ad utilizzare il modello F24 perché non residenti in Italia. Questi ultimi, relativamente alla quota spettante al Comune di Marciana Marina, devono effettuare un bonifico bancario sul conto di tesoreria presso:

MONTE DEI PASCHI DI SIENA Spa (codice BIC: PASCITMMMRC)
intestato a Comune di Marciana Marina
utilizzando il codice IBAN: IT 53 R 01030 70710 000000214101.

Per il servizio per la consultazione delle rendite catastali si rinvia al portale Sister – Agenzia del Territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna all'inizio dei contenuti